Archivio tag: Nuova Mazda 2

Nuova Mazda 2 l’attesa è finita: presentata sul mercato

L’attesa in casa Mazda e di tutti gli appassionati della casa automobilistica di Hiroshima è finalmente terminato il 13 Febbraio 2016, giorno in cui è stata presentata ufficialmente la Mazda 2 al pubblico. Sede dell’appuntamento tutti i saloni d’Italia dove è era possibile prenotare anticipatamente per il “Taste Drive Day” la prova gratuita in qualunque concessionaria Mazda.

 

Grande attesa non solo per il modello specifico ma anche per la novità dell’inserimento, a completamento della gamma Mazda, del motore diesel a basse emissioni SKYACTIV-D 1.5L da 105 cavalli.

 

Ad un mese dall’uscito il modello nuovo Mazda già sta riscontrando parecchi feedback positivi. Commenti che già è possibile visionare in tantissimi siti di settore come ad esempio Tuttiautopezzi.it specializzato da anni nella vendita di pezzi di ricambio e accessori multimarche.

 

La presentazione è stata studiata nei minimi particolari secondo la risaputa e consolidata tradizione Giapponese che punta all’estrema educazione e ospitalità verso gli ospiti: per l’occasione è stato offerto tra le degustazioni anche un pregiato cioccolato fondente con lo spirito e il concetto che questo possa “accendere” il gusto del cliente al punto da approfittare ad approfondire le fasi successive che commercialmente prevedono il contatto fino all’acquisto dell’automobile.

 

Da qui il concept del “Taste Drive” che ha aperto il consolidato (visto l’uso delle occasioni di presentazione precedente) del SensActional Experience: un’esperienza dal forte impatto per il pubblico secondo un approccio che punta a far visionare allo spettatore e al cliente la vettura in una maniera del tutto nuova e diversa rispetto alla concorrenza.

 

Dietro a questo concept c’è appunto un “viaggio” del cliente che viene preso e letteralmente accompagnato da un assistente Mazda attraverso l’uso di un percorso unico, tutto basato su aspetti ed esperienze sensoriali, con l’obiettivo unico di far conoscere il veicolo estraendo da questo la percezione degli spazi e della qualità. Un gioco sensoriale di feeling per un attrazione a tatto e a pelle al contatto sensoriale con l’auto senza di fatto ancora poterla ammirare dal vivo fisicamente.

 

Come in un classico gioco a viso scoperto, il classico gioco dell’appuntamento al buio dove non è chiaro chi ci sia dall’altro lato della barricata o del tavolo.

 

Con questa scelta di percorso sensoriale, di fatto unico nel settore automobilistico, c’è lo scopo in casa Mazda di continuare verso una strada di unicità con il fine tra la varie di non considerare le scelte dei competitors che puntano per lo più a presentazioni standard senza di fatto nulla di diverso e innovativo.

 

Altro esempio in casa Mazda di uscita dagli schemi è indubbiamente la scelta di montare motori sempre più potenti e performanti senza tuttavia lasciare d’occhio l’obiettivo di mettere sul mercato dei veicoli con consumi non troppo elevati e dai consumi ed emissioni ridotte senza far perdere il piacere della guida dei clienti.

 

Il mezzo si presenta con una linea sportiva, accattivante ma anche adatta a famiglie con la nuova motorizzazione Diesel della Mazda 2 che sta già avendo parecchi ordini e che tanto piace al mercato italiano, grazie anche alle dotazioni di serie che rispettano i desideri dell’automobilista appassionato Mazda.

 

Le premesse per il successo delle vendite ci sono tutte: il tempo e mercato come sempre saranno la piazza e il giudice per la giusta sentenza.

Su Autodoc è possibile vedere un video tutorial sulla MAZDA 2.